Esplora contenuti correlati

CORONAVIRUS: NON DOVUTO IL PAGAMENTO DELLO SCUOLABUS FINO AL 3 APRILE

17 Marzo 2020

Considerati il Dpcm del 4 marzo 2020, che dispone la sospensione delle attività didattiche fino al 15 marzo, e il Dpcm del 9 marzo 2020, che proroga tale sospensione fino al 3 aprile 2020, il sindaco Gian Filippo Santi, in accordo con l’assessore alla Scuola Daniela Angelici, dispone che non è dovuto il pagamento dello scuolabus relativo al periodo di sospensione del servizio.

 

 

Condividi: