Esplora contenuti correlati

CORONAVIRUS: NUOVE PRESCRIZIONI DELLA REGIONE LAZIO

11 Marzo 2020

Nuova ordinanza della Regione Lazio relativa alle misure di contenimento del Coronavirus, le cui prescrizioni si aggiungono a quelle contenute nell’ultimo Dpcm. Nello specifico il nuovo documento chiarisce alcuni punti del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, di seguito i più importanti. Estesa la chiusura attualmente in essere per le palestre, le piscine e i centri benessere anche ai centri estetici, centri tatuaggi e alle strutture termali. Gli esercizi che svolgono attività di somministrazione di alimenti e bevande e tutti i soggetti che trasformano, producono, tengono in deposito o comunque manipolano per poi vendere o somministrare prodotti alimentari, in relazione all’attività svolta, sono tenuti all’utilizzo obbligatorio di mascherina e guanti. Fino al 3 aprile 2020 è disposta, con riferimento ai centri di riabilitazione per soggetti disabili, la facoltà di differimento delle terapie, su richiesta dell’interessato, del tutore o del legale rappresentante, senza che ciò comporti decadenza dal diritto alla prestazione.

Condividi: